giovedì, Settembre 29, 2022

Smeraldo

Considerata una tra le pietre più preziose e note, lo smeraldo è uno tra i berilli di più alta qualità. L’intenso colore verde lo si deve alla presenza di cromo. Il nome deriva dal greco smáragdos, termine di origine persiana che significa “pietra verde”.

È una pietra che emana fascino e mistero, paragonata spesso all’immensa bellezza della natura primaverile.

Nell’antichità lo smeraldo ha sempre assunto un significato esoterico, basti pensare al mito del Sacro Graal e all’alchimia. Da sempre riconosciuto come preziosa gemma simbolo di amore, fortuna, ricchezza e prosperità, tutt’oggi viene considerato uno strumento di potere.

Lo smeraldo si collega all’elemento dell’acqua che riguarda la sfera delle emozioni e della femminilità (amore, guarigione, compassione, riconciliazione, intuizione). Lavora sul chakra del cuore, il 4°.

A chi è rivolto

Lo smeraldo è perfetto per tutte le persone che vogliono allontanare preoccupazioni, trovare sempre nuovi stimoli ed idee, essere maggiormente consapevoli dei propri obiettivi e trovare forza per non arrendersi. Aiuta le persone a combattere fino all’ultimo per riuscire a risolvere i problemi, infondendo coraggio e determinazione.

Piano fisico

Lo smeraldo è indicato per combattere problematiche legate alla circolazione sanguigna e linfatica. Stimola inoltre fegato, milza, cervello e cuore. Ha un effetto benefico per gli occhi e contribuisce ad alleviare i disturbi dell’apparato respiratorio, soprattutto ai polmoni.

Piano mentale

Lo smeraldo dona armonia alla mente. Allevia lo stress e facilita la comprensione. Aiuta a stimolare memoria, creatività, ad avere lucidità mentale e a sviluppare nuove idee. Inoltre esercita un’azione calmante a livello mentale alleviando preoccupazioni ed aiutando a superare i momenti difficili infondendo ottimismo.

Piano emozionale

Lo smeraldo è una delle pietre più spirituali che esistono. Si collega al 4° chakra infondendo pace e armonia. Aiuta a trovare chiarezza sul piano spirituale e favorisce la connessione con l’energia terrena, sviluppando così la nostra crescita interiore.

Come utilizzarlo

Può essere il regalo perfetto da fare ad una coppia di innamorati o prossimi sposi, in quanto amplifica i sentimenti d’amore.

Messo sul comodino nutre la nostra immaginazione e favorisce i sogni.

Portate la pietra a stretto contatto con la pelle per lunghi periodi, soprattutto all’altezza del cuore.

Nei trattamenti di cristalloterapia, o anche in brevi meditazioni da soli, posizionate il vostro smeraldo sul 4° chakra. In questo modo andrete a bilanciare meglio le vostre emozioni e renderete più leggero il campo emotivo. 

Per beneficiare delle proprietà di questa pietra basta utilizzare un cristallo grezzo — molto più accessibile a livello di prezzo!

Come pulire e caricare lo smeraldo

Potete purificarlo sotto l’acqua in maniera veloce oppure, se preferite, utilizzate incensi o palo santo. Per ricaricarlo esponetelo sotto gli influssi della luce lunare o vicino a punte di Quarzo Ialino.

Other Articles