martedì, Maggio 28, 2024

Rosetti Superyachts RSY 40m Explorer

Luxury Living Group sale a bordo del nuovo modello del cantiere ravennate, firmando interni e décor di rara eleganza e raffinatezza.

Rosetti Superyachts “rilancia” con RSY 40m EXP, un progetto di Hydro Tec che porta l’inconfondibile firma di Luxury Living Group nell’arredo e nel décor degli interni.

La ricerca costante dell’equilibrio tra funzionalità e stile è il punto di partenza di un cantiere che conosce bene le esigenze di chi va per mare: Rosetti Superyachts, infatti, nasce nel 2017 come parte del Gruppo Rosetti Marino — già punto di riferimento nel mercato delle imbarcazioni di tipo commerciale — per la costruzione di explorer yacht, affidabili e unici realizzati su misura per il cliente.

Per l’RSY 40m EXP, Rosetti Superyachts ha scelto di presentare al cliente una proposta di arredi interni piuttosto definita.

Dovendo selezionare un brand in grado di realizzare un décor raffinato, contemporaneo e, soprattutto, capace di dialogare con linee esterne dalla forte personalità come quelle firmate dall’ing. Sergio Cutolo (Owner di Hydro Tec), la scelta è caduta in maniera naturale su Luxury Living Group, da 40 anni leader nel design, nella produzione e nella distribuzione di arredo di lusso.

Il risultato è un explorer assolutamente inedito per eleganza e prestazioni che, alle straordinarie caratteristiche idrodinamiche e progettuali già comprovate dalla piattaforma navale del 38m EXP, aggiunge una sezione di prua ottimale e una poppa più lunga, piatta e relativamente asciutta.

Dopo aver attentamente studiato le caratteristiche del RSY 40m EXP, Luxury Living Group ha optato per un décor di rara eleganza dove la parola d’ordine è coerenza: sia per quanto riguarda il loose furniture — con arredi selezionati da tutte le collezioni LLG — sia per quanto concerne i tessuti, le essenze, i metalli; si respira, infatti, un’armonia costante che unisce i pezzi e gli ambienti, declinando toni, luminosità e contrasti a seconda delle differenti destinazioni d’uso. A bordo predomina una palette neutra e riposante, “accesa” da tocchi di colore che riscaldano l’ambiente e lo vivacizzano, permettendo un’eventuale personalizzazione da parte dell’armatore o del decoratore.

Il main saloon colpisce per la luminosità, accentuata dal gioco di rimando sullo specchio del soffitto: il bianco “nuvola” delle pareti, del divano e del grande tavolo da pranzo con top in marmo di Carrara, è riscaldato dalle finiture in metallo — leitmotiv che ritroveremo in tutta la barca – dai coffee table in marmo o bronzo, dalle lampade e dalle deliziose sedie da pranzo, che, come i pouf, scelgono punte particolari di giallo acido per regalare movimento.

Nella suite armatoriale, con balcone privato, i toni si smorzano, a sottolineare la ricerca di un’atmosfera più rilassata e intima, dove prevalgono i colori neutri del tortora, scaldati da sprazzi di cognac e di blu.

Il salone del bridge deck, rispondendo alla medesima ricerca di matericità e di contrapposizione tra toni neutri e colore, propone un accogliente sofà componibile della linea Trussardi Casa che si illumina di tocchi di blu per armonizzarsi con le poltrone D&G Casa declinate nel tema blu mediterraneo.

Il bridge deck nella sua declinazione outdoor si arricchisce di speciali arredi della linea Stiletto di Versace Home presentata al Salone del Mobile 2022, decorati da un pattern jungle.

Fonte: Press Office Sand People Communication

Fonte: Sand People Communication

Other Articles