domenica, Marzo 3, 2024

Lettera a San Valentino: quando l’amore fa rima con sparizione!

Caro San Valentino, ti scrivo a nome di tutte quelle persone che festeggeranno la tua ricorrenza in modalità messicana (ovvero come festa dell’amicizia), perché nonostante ci sia il desiderio di fare un cin cin in coppia, con gli occhi dell’amore, il “mio Valentino” è in crisi mistica, e/o ha deciso di fare un ritiro zen, e/o ha confuso le ricorrenze del calendario e si è travestito da fantasma sparendo.

«La verità è che non gli piaci abbastanza» ci insegna un famoso film sentimentale. Ma le ragioni sul perché una persona sparisca o abbia un po’ l’orticaria di fronte a relazioni vincolanti possono essere veramente tantissime e lungi da me farne l’elenco (anche perché sennò VPOCKET si trasformerebbe in un mattone di libro e non più in una rivista). Ad ogni modo certe predisposizioni e attitudini sono sostanzialmente costanti e benché la freccia di Cupido abbia la capacità, soprattutto all’inizio, di smussare o mascherare certi comportamenti, alla lunga l’essenza di una persona si manifesta sempre. Anziché “combattere contro i mulini a vento” e forzare se stessi o il partner ad essere diversi non sarebbe più opportuno accettarsi così come si è? Poi se proprio “non c’è trippa per gatti” si seguirà il consiglio della Carrà: «trovi un altro più bello, che problemi non ha!»

Ma come è possibile comprendere se certe caratteristiche appartengono veramente al partner o sono invece frutto di una certa forzatura? A tal proposito l’analisi grafologica può venirci in aiuto.

Perché l’analisi grafologica individuale o di coppia?

Lo studio della scrittura a mano, in quanto test proiettivo della personalità, permette di far emergere molte caratteristiche che a volte lo stesso scrivente non è consapevole di possedere.

Studiando la scrittura di una persona o di entrambi i partner si possono capire le dinamiche inconsce che legano o dividono affettivamente, i punti di forza e debolezza della coppia, i possibili attriti. Se si è seduttori, dominatori, esuberanti, seri, modesti, individuare le spinte altruistiche, la permalosità, la tenerezza, la passionalità sessuale, ecc.

Ma da cosa si capisce tutto questo? Dall’interpretazione combinata di centinaia segni grafologici. A tal proposito in questo numero di VPOCKET potrai scoprire se tu e il tuo partner avete una maggiore predisposizione verso l’attaccamento o alla sparizione con un semplice minitest alla portata di tutti.

Francobollo o Fantasma: il minitest

Prendi un foglio completamente bianco (tipo per la stampa) e scrivi una decina di righe in corsivo nel modo più spontaneo possibile evitando di usare lo STAMPATELLO MAIUSCOLO. Individua nella tua scrittura la presenza o meno dei segni grafici indicati nella tabella che segue e cerchia la lettera corrispondente al segno (in caso di assenza di segno non segnare niente). Fai la somma dei vari punteggi e verifica se hai una maggioranza di A o B — in caso di parità, evidentemente non hai queste caratteristiche così accentuate in te.

Maggioranza di A: Francobollo. Quando ti piace una persona sei facilmente propenso a legarti fin da subito, manifestando il tuo interesse in modo sostanzialmente costante. Come un francobollo che quando si appiccica a una lettera è difficile poi staccarlo, così è il tuo entusiasmo per l’altro: attenzione a scegliere bene la “tua cartolina” e a non trasformarti in un tappetino!

Maggioranza di B: Fantasma. Le sparizioni ed eventualmente le ricomparse sono per te sostanzialmente abituali. Ti piace capire l’altro mantenendo anche una certa distanza e solo se ne vale davvero la pena decidi di manifestarti in carne ed ossa… ma all’occorrenza, un lenzuolo più o meno grande che ti permette di riscomparire lo hai sempre con te!

È importante ricordare che il minitest proposto ha l’intento di avvicinare il lettore alla grafologia in modo giocoso (e con il medesimo spirito bisogna leggere i risultati): il grafologo, nelle sue analisi professionali non fa infatti la semplice somma dei segni grafologici.

…E tu? Ti rivedi nel risultato ottenuto? Sappi che come le persone, anche i segni grafologici sono ricchi di sfaccettature ed è dal loro mix che è possibile descrivere il tuo essere. Ma le cartucce a disposizione per questo mese sono ahimè terminate… al prossimo colpo di penna! 

Other Articles