sabato, Gennaio 28, 2023

Le Pumps di Cenerentola

e se Cenerentola avesse indossato i tacchi a spillo?

In epoca moderna probabilmente sarebbe stata più indipendente, più smart e non si sarebbe fatta ingannare dalla matrigna, tanto meno bullizzare dalle sorellastre… ma a quel punto la fiaba non avrebbe nemmeno avuto inizio…

Il look della Fata Madrina

Ma ipotizziamo di essere arrivati all’incirca a metà della storia e che la Fata Madrina, al posto di scarpette di cristallo e un vaporoso e sognante abito ceruleo, le avesse offerto un bel paio di stiletti. Cosa sarebbe successo quella fatidica sera?

Ricordiamoci che Cenerentola non era una ragazza fragile e persa senza un uomo accanto; al contrario era una piccola donna che affrontava con stupefacente forza d’animo la grande difficoltà 

che la vita le aveva posto dinanzi. E ricordiamoci anche che non andò alla festa proclamata dal Re con lo scopo di accasarsi, ma semplicemente per il gusto di partecipare ad un evento tanto atteso quanto sfavillante… la magia del colpo di fulmine poi è capitata. Bisogna ammettere, come dice l’arcinoto proverbio, che l’abito non fa il monaco, ma comincia a parlare 10 secondi prima di noi. 

Quindi sì, il look conta, ma solo per esprimere noi stessi, non per mostrare qualcosa che in realtà non esiste. Ora mettiamoci nei panni della scaltrissima Fata Madrina e raccogliamo i suoi consigli di stile: vediamo quali potrebbero essere le opzioni per affrontare con grande classe e personalità 

eventi, party e cene più o meno formali, che costellano di allegria anche il periodo invernale.

Raffinatezza o stravaganza?

È indubbio che uno dei più forti simboli di femminilità e sensualità risiede nel tacco a spillo. In inverno si declina in pochi ma incrollabili modelli, che sono una garanzia: décolleté, pump e stivaletti. Sono quindi i dettagli che fanno la differenza e che possono regalare eleganza, raffinatezza, allegria o stravaganza. Via libera quindi a piume, tacchi metallici e dettagli preziosi che possono rendere anche il modello più classico decisamente particolare. Se invece volete osare di più, potete optare per una tomaia completamente trasparente ma arricchita di strass e punti luce. 

Il nero è sempre un must in pieno inverno, offrendo grande versatilità all’utilizzo di materiali e pellami che ben si adattano alle tendenze della stagione fredda. Quest’anno però continua ad affermarsi anche il look animalier che, se trova spazio su scarpe con tacco alto, offre un tocco particolarmente grintoso. Senza contare alcune tinte più vivaci quali giallo senape, ottanio, lilla, bordeaux e rosso acceso: possono offrire abbinamenti eleganti (anche se fuori dall’ordinario) e appariscenti, senza rinunciare ad un tocco stravagante.

Cenerentola rock!

In caso di serate speciali in locali al chiuso e ben riscaldati, i sandali gioiello abbinati a lunghi abiti da sera o mini dress scintillanti sono un’ottima scelta; non ovvia e certamente coraggiosa.

Ma se il freddo prende il sopravvento possiamo optare per degli stivali a gamba alta, o addirittura dei cuissardes che, senza togliere slancio alla figura grazie al tacco a spillo, garantiscono una maggiore copertura della gamba, offrendoci la possibilità di indossare una bella minigonna anche in pieno inverno.

Per una pura anima rock spazio a borchie, catene e vernice: pumps e tronchetti con questi dettagli daranno un tocco più esuberante al look, che si trasformerà in accattivante se si sceglie un abito più ammaliante. 

Ed io, la nostra nuova versione di Cenerentola l’avrei vista proprio così.

Però, diciamocelo, se Cenerentola avesse indossato una delle sfavillanti sopracitate scarpe a tacco alto, secondo voi, sarebbe andata alla festa di un giovanotto che si fa organizzare l’evento da papino perché non è in grado di uscire dal suo palazzo dorato e conquistare con le sue sole armi seduttive la donna desiderata? Mah… 

Other Articles