sabato, Gennaio 28, 2023

Gli occhi parlano, anche grazie alla skincare!

Il contorno occhi è la zona più delicata del viso e anche tra quelle più soggette alla formazione di diversi segni. Perché? Perché la pelle in quest’area è davvero sottilissima e carente di sostanze come collagene ed elastina che aiutano a mantenere la cute giovane, tonica e luminosa.

Le rughe d’espressione

Le nostre emozioni hanno un loro ruolo importantissimo nel processo di formazione delle piccole rughe: le contrazioni del riso e del pianto, e gli inevitabili battiti di ciglia contribuiscono a una maggiore sollecitazione del tessuto.

C’è da dire che questi segni del tempo, se trattati in maniera tempestiva e costante con prodotti specifici, possono tornare allo stato iniziale. Trascurandoli invece, inevitabilmente rimangono visibili sulla pelle anche quando è rilassata. 

Borse e occhiaie

Oltre al tempo, a minare la luminosità del nostro contorno occhi ci si mettono altri due piccoli problemi con cui ogni mattina ci troviamo a combattere davanti allo specchio: borse e occhiaie. 

Questi due inestetismi possono comparire a qualsiasi età e per diversi motivi. 

Per quanto riguarda le occhiaie sono complici il troppo poco sonno, l’eccesso di caffè e zucchero, un forte stress fisico-mentale. Molto spesso si tratta di formazioni transitorie, ma può succedere che siano permanenti per cause genetiche (in questo caso compaiono già in giovane età e peggiorano a seguito di stili di vita non regolari). 

Anche per quanto riguarda le borse la mancanza di sonno, l’affaticamento e un’alimentazione non adatta, contribuiscono alla loro formazione. Prestate però attenzione: quando questo disturbo non tende a risolversi, rivolgetevi a uno specialista perché seppur in rari casi, potrebbe essere spia di altri disturbi come disfunzioni della tiroide, infiammazioni oculari o dei nervi ecc.

Dalla nostra parte abbiamo la nostra amata skincare                                                  Spesso tendiamo a trascurare la cura del contorno occhi nella nostra beauty routine, ma dovremmo darle la giusta attenzione perché la pelle in quel punto è molto più delicata e per questo deve essere idratata adeguatamente. Una crema occhi davvero efficace deve essere ricca di sostanze nutritive che vadano a idratare e proteggere la cute, senza essere assolutamente aggressive. Via libera quindi a vitamine, collagene, elastina e tutti quegli elementi che con le loro proprietà riescono a lenire e rigenerare. Un posto d’onore, tra tutti gli alleati del contorno occhi, lo occupa l’acido ialuronico che è naturalmente presente nel nostro organismo e contribuisce a mantenere la pelle idratata. 

Il mio Jelly Eye Patch 

Come sapete da sempre lo sguardo è il mio primo interesse e la mia prima passione. Lo studio fin dagli inizi della mia carriera in tutti i suoi particolari, per imparare a valorizzarlo non solo con tecniche sempre nuove (extension, lash up, microblading e brows up) ma anche con l’utilizzo di prodotti ad hoc. Ecco perché ho studiato e creato, insieme a Punto Salute Padova, un prodotto unico pensato proprio per il contorno occhi che sfrutta la tecnica innovativa della crioterapia: The Jelly Eye Patch.  Si tratta di un cuscinetto in gel rinfrescante per il benessere degli occhi che svolge contemporaneamente un’attività lenitiva e rivitalizzante, producendo diversi effetti benefici: 

  • Dona sollievo e freschezza agli occhi e al viso: l’ideale è raffreddarlo in frigorifero o in congelatore a seconda della tollerabilità personale, perché rinforza le palpebre e tutta la zona oculare. Applicando il principio dei bagni derivativi la pelle del viso risulta tonicarinvigorita e si previene la formazione di rughe;
  • Attenua piccole lesioni agli occhi o palpebre ed è ideale per prevenire o risolvere problematiche come congiuntiviti, orzaioli, blefariti, ecc; 
  • Lenisce le infiammazioni dei seni paranasali.

Other Articles