giovedì, Dicembre 8, 2022

Autunno in arrivo

e anche il beauty si rinnova per un glow perfetto

Ottobre è un mese di cambiamento anche quando si parla di beauty: arriva l’autunno e sentiamo tutti il bisogno di una coccola in grado di scaldarci un po’ di più.

In particolare per la skincare, è necessario scegliere prodotti per preparare la pelle al meglio in vista dell’inverno; e soprattutto per mantenerla luminosa, come vogliono le ultime tendenze.

In estate la parola d’ordine è sempre stata idratazione; a causa delle temperature e dello stress che la pelle subisce stando al sole, si abbandonano i prodotti che mirano a rendere la pelle più glow e uniforme — come quelli antimacchia che con il sole possono causare fastidiosi disturbi. Quindi ora che l’estate è finita, è ora di dare alla pelle un aspetto perfetto e davvero “illuminato”.

Ci sono tanti fattori che concorrono a ingrigirla: l’aria più fredda per esempio, che intacca il film idrolipidico della cute favorendone la secchezza e gli arrossamenti. 

Con le temperature più basse i vasi sanguigni si restringono, diminuisce quindi l’ossigenazione locale e viene meno la produzione di collagene ed elastina. La pelle appare più spenta.  

L’AIUTO DEI SIERI

I sieri sono alleati fondamentali: idratano, uniformano e donano quell’effetto glow tanto in tendenza nell’ultimo periodo. L’acido ialuronico, le vitamine C ed E sono perfetti per questo tipo di esigenza. Anche nella mia linea ho ideato un siero, Oxy, che contiene acido ialuronico. Rimpolpa, volumizza e attiva l’ossigenazione cutanea per un effetto “pelle perfetta”.

INTEGRATORI SÌ O NO? 

In abbinamento a una corretta skincare e un’alimentazione equilibrata gli integratori possono essere amici della pelle. Ci sono alcuni prodotti specifici che aiutano a rinforzare la barriera cutanea. Per esempio quelli che contengono Omega 3 e 6, antiossidanti, vitamine A, C ed E. 

ANCHE IL TRUCCO CI DÀ UNA MANO 

L’effetto clean and glow è quello che sta andando per la maggiore. Per creare un make-up di questo tipo bastano piccole accortezze. Prima di passare all’azione con la base, una maschera all’acido ialuronico darà alla pelle un boost in più. Potete poi utilizzare un primer che abbia una texture adatta a illuminare; un effetto perlescente che misceli perfettamente al fondotinta. 

I blush in crema aiutano a evitare l’effetto più matt di quelli in polvere e se abbinati a un illuminante (sempre in crema) salirete al livello successivo. 

Il tocco finale? Vaporizzate uno spray fissante e idratante per mantenere un look fresco e invariato per il maggior tempo possibile. 

Other Articles