giovedì, Febbraio 29, 2024

Alla conquista del Messico

Siete pronti a scoprire l’itinerario che in due settimane vi porterà alla scoperta dei luoghi più incantevoli del Messico? Vulcani e rovine Maya, giungle lussureggianti e poliedriche città. Partiamo!

Quando si parla del Messico balenano immediatamente alla mente le immagini di spiagge ornate di palme, le città piene di vita e di musica, la creatività di Frida Kahlo, e perché non i sapori piccanti e speziati dei piatti tipici. 

Nel nostro itinerario non possiamo che partire dalla capitale: Città del Messico. Situata al sud della penisola, è indubbiamente la città più splendente del Messico. Abitata da più di 9 milioni di persone si conquista il titolo di una delle città più popolose al mondo. Il Centro Historico, nonché la parte più antica, è un luogo colmo di storia, uno dei più belli al mondo; ed è uno dei motivi principali che rendono questa città una tappa inevitabile dell’itinerario. Tra i siti imperdibili da visitare ci sono, per esempio, il Castello di Chapultepec e il Museo di Frida Kahlo. Per quanto riguarda il castello, si tratta di un meraviglioso edificio arroccato su una collina nei pressi della capitale. Fu fatto costruire all’incirca nel 1700 e veniva usato come residenza di campagna del viceré spagnolo. Ad oggi l’edificio è aperto ai visitatori provenienti da tutto il mondo e al suo interno si trova il Museo Nazionale di Storia. Per quanto riguarda invece il museo di Frida Kahlo stiamo parlando in assoluto di una delle donne più importanti, affascinanti, influenti e, al contempo, sfortunate del XX secolo. Il museo, detto anche Casa Azul, è aperto a tutti, per volontà dell’artista stessa, e visitarlo significa avere in assoluto il privilegio di scoprire i dettagli più intimi e meno conosciuti della donna più nota di tutto il Messico. Ogni stanza, ogni quadro o scultura, ogni singolo dettaglio sono un meraviglioso lascito che Frida ha regalato al suo amato Messico. La visita dunque è assolutamente immancabile!

Verso sud-est, lungo la costa, troviamo Mérida, senza dubbio uno dei luoghi più turistici del Messico.  Mérida, altresì detta “la Città Bianca”, ruota attorno alla piazza principale ovvero la Plaza Grande: in pieno stile messicano, dotata di una fontana centrale e molta vegetazione. 

Nella costa tra Cancun e Tulum, si possono invece trovare una moltitudine di strutture turistiche.

Cancun, in particolare, è la meta ideale per chi desidera godersi una vacanza all’insegna del relax e del divertimento. Qui si trovano meravigliose spiagge con acqua cristallina ma anche locali notturni, ristoranti, discoteche e negozi. Da questa città è inoltre possibile salire a bordo di un traghetto che, in soli 15 minuti, porta in una delle isole più belle dei Caraibi: la Isla Mujeres. Un vero e proprio paradiso messicano, acqua caraibica, luogo perfetto per rilassarsi e godersi la vista distesi su un’amaca sorseggiando, perché no, un margarita ghiacciato. Vale la pena trattenersi in spiaggia fino a sera per osservare l’incantevole tramonto. 

Proseguendo ci fermiamo a Oaxaca, cittadina famosa per avere il migliore cibo che si possa trovare in tutto il Messico. Tipiche di questa città sono i tlayudas: si tratta di un grande disco di tortilla croccante condito con fagioli fritti, formaggio e, cecina o chorizo.  In questa cittadina inoltre è possibile riscoprire le antiche tradizioni e la cultura locale visitando gli edifici, le botteghe e i molteplici mercati variopinti. Proprio qui sono molto suggestive le celebrazioni che vengono fatte in occasione della festa del Giorno dei Morti

Poliedrico, colorato, affascinante. E chi se non il Messico? 

Other Articles